in fondo non sono morti

Sabato sera, ore 22, Milano, viale Ungheria: una donna di 41 anni crolla a terra ubriaca fradicia. Ha con sè i due figli di 4 anni e 1 anno e mezzo (in carozzina). La bimba di 4 anni attraversa il viale da sola e viene notata in tempo a un automobilista. Questa volta è andata bene. La notizia è sul Corriere on line e l'ho cercata inutilmente sulla Repubblica e sul Giornale.

Madre in ospedale e bimbi in ospedale; padre non si sa, irrintracciabile. Questa volta è andata bene.

A costo di passare per reazionario e per una persona poco rispettosa della libertà individuale dico che queste cose in una società democratica non devono accadere.

La madre 40enne è libera di uccidersi con l'alcol e dunque di rifiutare ricoveri e trattamenti: ma i due bimbi? Quando muoiono, come a Bologna, c'è la notizia e allora inizia il palleggio delle responsabilità. Ma se non muoiono: solito tran tran; interveranno le assistenti sociali, si aprirà una pratica e poi … tutto come prima.

Info su Claudio Cereda

nato a Villasanta (MB)il 8/10/1946 | Monza ITIS Hensemberger luglio 1965 diploma perito elettrotecnico | Milano - Università Studi luglio 1970 laurea in fisica | Sesto San Giovanni ITIS 1971 primo incarico di insegnamento | 1974/1976 Quotidiano dei Lavoratori | Roma - Ordine dei Giornalisti ottobre 1976 esame giornalista professionista | 1977-1987 docente matematica e fisica nei licei | 1982-1992 lavoro nel terziario avanzato (informatica per la P.A.) | 1992-2008 docente di matematica e fisica nei licei (classico e poi scientifico PNI) | Milano - USR 2004-2007 concorso a Dirigente Scolastico | Dal 2008 Dirigente Scolastico ITIS Hensemberger Monza | Dal 2011 Dirigente Scolastico ITS S. Bandini Siena | Dal 1° settembre 2012 in pensione | Da allora si occupa di ambiente e sentieristica a Monticiano e ... continua a scrivere
Questa voce è stata pubblicata in Corsivi, Costume e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*


1 + due =

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>