chiedo troppo?

se ti è piaciuto metti un like

Auspicio: Berlusconi, Bersani, Bossi  e Casini prendono una posizione comune di appoggio al movimento per togliere di mezzo Gheddafi e il suo regime.

Qualcuno si illudeva che con il dittatore libico potesse andare diversamente? Ma guardatelo con la patacca provocatoria sul petto. Ve lo ricordate a Roma con le conferenze rivolte alle hostess pagate un tanto a sedia e dedicate alla liberazione della donna nell'Islam. Solo lui poteva usare i cacciabombardieri sulla folla in stile Pinochet.

Lo so che ci sono di mezzo interessi grandi e che l'Italia, in questi sommovimenti sul lato sud del Mediterraneo, rischia grosso in termini economici e geopolitici. Proprio per questo serve una posizione coraggiosa e comune in cui il sistema politico italiano dice che è disposto anche ad assumersi dei rischi ed intende voltare pagina rispetto al piccolo cabotaggio.

Gli stessi quattro vanno alla CEE a parlare dei rischi di una invasione di disperati e di politica europea in quello scacchiere. Avrebbero dovuto farlo quindici giorni fa. E togliamo di mezzo il signor Frattini che, più che un ministro degli esteri, sembra un impiegato di seconda classe di un ente parastatale.

se ti è piaciuto metti un like

Info su Claudio Cereda

nato a Villasanta (MB)il 8/10/1946 | Monza ITIS Hensemberger luglio 1965 diploma perito elettrotecnico | Milano - Università Studi luglio 1970 laurea in fisica | Sesto San Giovanni ITIS 1971 primo incarico di insegnamento | 1974/1976 Quotidiano dei Lavoratori | Roma - Ordine dei Giornalisti ottobre 1976 esame giornalista professionista | 1977-1987 docente matematica e fisica nei licei | 1982-1992 lavoro nel terziario avanzato (informatica per la P.A.) | 1992-2008 docente di matematica e fisica nei licei (classico e poi scientifico PNI) | Milano - USR 2004-2007 concorso a Dirigente Scolastico | Dal 2008 Dirigente Scolastico ITIS Hensemberger Monza | Dal 2011 Dirigente Scolastico ITS S. Bandini Siena | Dal 1° settembre 2012 in pensione | Da allora si occupa di ambiente e sentieristica a Monticiano e ... continua a scrivere
Questa voce è stata pubblicata in Esteri, Storia e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*


tre × = 6

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>