hanno la faccia come …

se ti è piaciuto metti un like

Come cosa? Ve lo lascio immaginare. Come si fa a proporre nell'ambito del processo breve una norma che accorcia ulteriormente i tempi se uno è incensurato?

Cosa c'entra? Se un incensurato commette un reato gravissimo perché deve essere più tutelato di un recidivo che ne compie uno meno grave?

Se il problema del processo breve è garantire una giustizia giusta, cosa c'entra tutto ciò? L'essere incensurato è già una attenuante nel merito del giudizio. Cosa ha a che fare l'essere incensurato con la procedura? I cittadini non sono più uguali di fronte alla legge?

A meno che? A meno che uno abbia in mente il signor B. E magari, in caso di condanna (perché prima o poi arriverà) si potrebbe prevedere un'altra legge che accorcia i termini non solo per gli incensurati ma a anche per quelli che hanno avuto una sola condanna. Poi per quelli che ne hanno avute due. E così via.

Come è noto non ho assunto una posizione di pregiudiziale ostilità al progetto Alfano di riforma della giustizia. Ma queste cose mi fanno vomitare e mi fanno pensare che, oltre a galantuomini come Alfano, Berlusconi sia circondato da una schiera di lacché. L'onorevole Paniz presentatore e difensore della proposta con che coraggio si pemette di criticare il segretario dell'ANM per le dichiarazioni sulla indegnità morale di questa maggioranza? L'uno e l'altro sono sullo stesso piano.

Anche per loro: l'asino dell'Amiata.

se ti è piaciuto metti un like

Info su Claudio Cereda

nato a Villasanta (MB)il 8/10/1946 | Monza ITIS Hensemberger luglio 1965 diploma perito elettrotecnico | Milano - Università Studi luglio 1970 laurea in fisica | Sesto San Giovanni ITIS 1971 primo incarico di insegnamento | 1974/1976 Quotidiano dei Lavoratori | Roma - Ordine dei Giornalisti ottobre 1976 esame giornalista professionista | 1977-1987 docente matematica e fisica nei licei | 1982-1992 lavoro nel terziario avanzato (informatica per la P.A.) | 1992-2008 docente di matematica e fisica nei licei (classico e poi scientifico PNI) | Milano - USR 2004-2007 concorso a Dirigente Scolastico | Dal 2008 Dirigente Scolastico ITIS Hensemberger Monza | Dal 2011 Dirigente Scolastico ITS S. Bandini Siena | Dal 1° settembre 2012 in pensione | Da allora si occupa di ambiente e sentieristica a Monticiano e ... continua a scrivere
Questa voce è stata pubblicata in Corsivi, Etica e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*


tre + 6 =

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>