loro teleconferenza, noi telequiz

Buana, badrone.

Frattini dichiara che bisogna coordinare l'azione dei 4 alleati europei e, ad un quarto d'ora dall'inizio, arriva la notizia che Cameron, Sarkozy, Merkel e Obama stasera discutono di Libia. Loro in teleconferenza, Frattini, Maroni, La Russa e Berlusconi alla televisione: a guardare.

Cosa si pretende; le operazioni militari sono iniziate e noi (sul piano militare) abbiamo fatto finta. Ma anche la Mekel … anzi lei si è chiamata fuori perché sperava di attenuare la stangata elettorale. Così non è stato; ma il fatto è che la Germania, come è noto, è la Germania e noi, come è noto, siamo l'Italia.

Riassumiamo:

  • posizione esitante sul da farsi e dichirazioni assurde del Presidente del Consiglio: il mio amico, non voglio disturbare …L'altro amico, quello dell'est, si fa i fatti suoi.
  • noi voliamo, disturbiamo i radar e alla prima occasione facciamo buh
  • noi abbiamo il comando delle operazioni navali per una guerra che è esclusivamente aerea
  • noi ci mettiamo 15 giorni a capire che sulla questione di Lampedusa occorreva avere una posizione definita a livello operativo (forse domani arrivano le navi)  e una posizione definita verso l'Europa
  • la Libia è un problema nostro perché è stata una nostra colonia e la Tunisia è un problema nostro (parlo dei profughi) perché la Tunisia è stata una colonia francese (non italiana)
  • noi abbiamo un Presidente del Consiglio ridotto a fare markette come con Forum su Canale 5
  • noi abbiamo Maroni che dice una cosa e il suo capo Bossi che ne dice un'altra

Frattini dichiara: l'Italia non sente la sindrome da esclusione; possibile che con tutti gli studi classici che ha fatto non ricordi la favola de La volpe e l'uva?

Info su Claudio Cereda

nato a Villasanta (MB)il 8/10/1946 | Monza ITIS Hensemberger luglio 1965 diploma perito elettrotecnico | Milano - Università Studi luglio 1970 laurea in fisica | Sesto San Giovanni ITIS 1971 primo incarico di insegnamento | 1974/1976 Quotidiano dei Lavoratori | Roma - Ordine dei Giornalisti ottobre 1976 esame giornalista professionista | 1977-1987 docente matematica e fisica nei licei | 1982-1992 lavoro nel terziario avanzato (informatica per la P.A.) | 1992-2008 docente di matematica e fisica nei licei (classico e poi scientifico PNI) | Milano - USR 2004-2007 concorso a Dirigente Scolastico | Dal 2008 Dirigente Scolastico ITIS Hensemberger Monza | Dal 2011 Dirigente Scolastico ITS S. Bandini Siena | Dal 1° settembre 2012 in pensione | Da allora si occupa di ambiente e sentieristica a Monticiano e ... continua a scrivere
Questa voce è stata pubblicata in Esteri e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*


+ 6 = quindici

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>