Europa o europa?

Dunque anche i tedeschi hanno detto no al permesso di Maroni, che sembrava essere l'escamotage giuridico per imporre alla Europa forte di occuparsi del problema dei flussi di migranti dal nord Africa.

Merkel e Sarkozy dicono: avete pensato di fare i furbi ma noi non ci stiamo. Forse in termini di diritto comunitario hanno ragione, ma sul piano storico hanno torto marcio e sembrano volersi vendicare. E' come se fosse in gioco una partita di politica estera modello guerra delle cannoniere e in cui non si respira alcuna visione europeistica di responsabilità e di leadership. Non c'è leadership europea e non c'è peso e credibilità per il nostro primo ministro. Inoltre, anche in ambito europeo, si fa politica pensando ai sondaggi.

Europa in crisi e Italia impotente ed assente. Mentre accadevano queste cose Berlusconi raccontava barzellete ad una manifestazione del ministero della gioventù e la povera Giorgia Meloni doveva fare buon viso a cattivo gioco. Ormai l'Italia fa la parte del minus persino con Malta, ed è tutto dire.

Chissa se alla prossima riunione di Lussemburgo Berlusconi farà cucù o le corna. Il brillantone da avanspettacolo ci sta riducendo ad un paese da due di picche.

Ho il dubbio se non debba essere l'opposizione a dire prendiamo una posizione comune, ma forse dovrebbe essere il governo a fare una proposta. Auguri a Maroni e Mantovano.

 

Info su Claudio Cereda

nato a Villasanta (MB)il 8/10/1946 | Monza ITIS Hensemberger luglio 1965 diploma perito elettrotecnico | Milano - Università Studi luglio 1970 laurea in fisica | Sesto San Giovanni ITIS 1971 primo incarico di insegnamento | 1974/1976 Quotidiano dei Lavoratori | Roma - Ordine dei Giornalisti ottobre 1976 esame giornalista professionista | 1977-1987 docente matematica e fisica nei licei | 1982-1992 lavoro nel terziario avanzato (informatica per la P.A.) | 1992-2008 docente di matematica e fisica nei licei (classico e poi scientifico PNI) | Milano - USR 2004-2007 concorso a Dirigente Scolastico | Dal 2008 Dirigente Scolastico ITIS Hensemberger Monza | Dal 2011 Dirigente Scolastico ITS S. Bandini Siena | Dal 1° settembre 2012 in pensione
Questa voce è stata pubblicata in Esteri e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*


6 + nove =

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>