un modello

se ti è piaciuto metti un like

Ho pensato se mettere "porco" come titolo, ma i maiali e più ancora i cinghiali m piacciono molto e loro non usano la carta di credito aziendale. La carta di credito è aziendale, ma di una azienda pubblica che sta in piedi grazie ad una tassa sul possesso della TV che pago anche io.

Il signor Minzolini è stato rinviato a giudizio per avere sforato il budget della carta di credito aziendale di 65 mila euro in 14 mesi.

Questo il suo commento:

«Volevano farmi saltare dalla direzione del Tg1 quando c’era il voto di fiducia al Senato del 14 dicembre del 2010. Quello che non sopporto di questa vicenda è che vengano utilizzati strumenti del genere per raggiungere l’obiettivo.
Questo mi dà l’idea della società di trogloditi in cui viviamo. Mauro Masi in questa vicenda è stato un pusillanime, uno leggero, perchè per due anni l’azienda non mi ha mai contestato nulla».

Io non so quanto fosse il budget perché 65 mila euro non è la spesa ma lo sforamento. Se si aggiunge che sono tra quelli che guardavano il TG1 e che da quando è arrivato Mentana guardo il TG della 7 non solo perché Mentana è bravo ma perché il TG1 è stato massacrato dal direttore direi che Minzolini ce l'ho nel cuore: ha fatto fuori Tiziana Ferrario e Maria Luisa Busi e, per ricordare una bella vignetta di Vauro a proposito di Minzolini che non ha peli sulla lingua, dice il protagonista fuori campo "si vede che Berlusconi si è fatto la ceretta al sedere". Questo è il mio commento di allora.

Che dire?

Minzolini è finita. Hai visto la conferenza stampa di Monti? Hai tanto da imparare: sulla comunicazione, sulla sobrietà e sullo stile. E non me ne frega nulla se i 65 mila euro li hai già restituiti. Vorrei vedere. In questi casi sarebbe interessante la pubblicazioni degli estratti conto perché hai voglia quanto devi spendere di cresta per fare 50 mila euro l'anno.

Ho fatto una rapida ricerca in Internet (fonte il Fatto quotidiano) e una delle spese contestate è un week end al Saturnia Resort a 550 euro a notte. Sconto 30% in cambio di uno spottone sul Resort di Saturnia. Però!

Te la prendi con quelli che sono stati pusillanimi e leggeri al punto di non fermarti in tempo. Ma cosa sei: un direttore di TG o un drogato in crisi di astinenza?

 

 

se ti è piaciuto metti un like

Info su Claudio Cereda

nato a Villasanta (MB)il 8/10/1946 | Monza ITIS Hensemberger luglio 1965 diploma perito elettrotecnico | Milano - Università Studi luglio 1970 laurea in fisica | Sesto San Giovanni ITIS 1971 primo incarico di insegnamento | 1974/1976 Quotidiano dei Lavoratori | Roma - Ordine dei Giornalisti ottobre 1976 esame giornalista professionista | 1977-1987 docente matematica e fisica nei licei | 1982-1992 lavoro nel terziario avanzato (informatica per la P.A.) | 1992-2008 docente di matematica e fisica nei licei (classico e poi scientifico PNI) | Milano - USR 2004-2007 concorso a Dirigente Scolastico | Dal 2008 Dirigente Scolastico ITIS Hensemberger Monza | Dal 2011 Dirigente Scolastico ITS S. Bandini Siena | Dal 1° settembre 2012 in pensione | Da allora si occupa di ambiente e sentieristica a Monticiano e ... continua a scrivere
Questa voce è stata pubblicata in Corsivi, Etica, Giornalismo e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*


9 + = tredici

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>