domattina si vedrà

Per stasera si va a dormire nella incertezza sulla riforma del lavoro

  1. Napolitano si è rivolto a tutti e ha invitato a far prevalere l'iteresse generale
  2. Napolitano ha ricevuto Monti e Fornero prima dell'incontro con i sindacati
  3. Domattina o si chiude o si rompe, ma se si rompe rimarranno sul terreno diversi cadaveri
  4. Comunque vada tutti gli apprendisti stregoni daranno della scopa testarda a qualcuno
  5. Se dovesse fnire come nell'ultimo fotogramma ci sarà qualcuno che si lamenterà del fatto che la classe operaia si sacrifica sempre per tutti.
  6. Mi consolano i sondaggi di stasera: c'è un rischio concreto che una lista Monti spazzi via un po' di politici senza coraggio o senza idee
  7. I fatti di Tolosa sono gravi, tremendi ma non segnano un cambio di rotta nel fatto che il nazismo e i suoi parenti sono stati seppelliti per sempre. Mi sconvolge la tragedia dei parenti delle vittime come mi aveva sconvolto quella sui piccoli morti in galleria in Svizzera.

 

Info su Claudio Cereda

nato a Villasanta (MB)il 8/10/1946 | Monza ITIS Hensemberger luglio 1965 diploma perito elettrotecnico | Milano - Università Studi luglio 1970 laurea in fisica | Sesto San Giovanni ITIS 1971 primo incarico di insegnamento | 1974/1976 Quotidiano dei Lavoratori | Roma - Ordine dei Giornalisti ottobre 1976 esame giornalista professionista | 1977-1987 docente matematica e fisica nei licei | 1982-1992 lavoro nel terziario avanzato (informatica per la P.A.) | 1992-2008 docente di matematica e fisica nei licei (classico e poi scientifico PNI) | Milano - USR 2004-2007 concorso a Dirigente Scolastico | Dal 2008 Dirigente Scolastico ITIS Hensemberger Monza | Dal 2011 Dirigente Scolastico ITS S. Bandini Siena | Dal 1° settembre 2012 in pensione
Questa voce è stata pubblicata in Economia e sindacato, Istituzioni. Contrassegna il permalink.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*


due × = 6

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>