sciacalli

Mi fa schifo: apprendere che l'onorevole Barbato, non nuovo ad imprese del genere, va alla banca interna del Senato e documenta che se si è amico di un parlamentare ti danno un mutuo al tasso dell'1.57%.

Mi fa schifo: leggere ieri su diversi giornali  la ricostruzione del giro di tangenti governato dall'architetto Ugliola, già socialista, poi PDL, che nella vita faceva il mediatore tra imprenditori e amministratori pubblici a colpi di consulenze da 1 milione di euro per garantire il recepimento degli interessi degli imprenditori negli strumenti urbanistici dei comuni (con il coinvolgimento degli enti superiori di livello provinciale regionale). Il quadro era impressionante e se ne ricavava una immagine di marcio che andava ben al di là del caso Boni.

Mi fa schifo: leggere 20 anni dopo mani pulite di personaggi come l'ex tesoriere della Margherita Lusi che dichiara con non chalance che lui avrà anche preso qualche milione di euro, ma si chiede chi ne abbia presi qualche centinaio di milioni di euro e lascia intendere di riferirsi al gruppo dirigente della Margherita.

Mi fa schifo: che all'interno del PDL si facciano dei distinguo tra cose di cui il governo si deve occupare (l'economia) e cose di cui non si ve occupare (le frequenze TV, la giustizia, la legge elettorale, la lotta alla corruzione). Non sono mai stato tenero con i giochini e le polemichine interne al centro sinistra della serie "pagano sempre i lavoratori, …" per questo mi sento in diritto di chiedere altrettanto ad Alfano ed ai suoi.

Poi ad un ministro che viene dal mondo del volontariato gli scappa un mi fa schifo nei confronti dei giochini e dei giochetti della politica di facciata e gente che da qualche anno sta lì a fare non si sa cosa (e basta seguire radio radicale con le dirette dal Parlamento per rendersene conto) si indigna.

Un gruppo di senatori del PDL ha scritto a Gasparri per chiedere le dimissioni del ministro (Nitto Palma, Ramponi, Gramazio tra i promotori) . Dignità, difesa della istituzione, schiena dritta, …Nitto Palma ha anche rilasciato una dichiarazione tutta giocata sulla dignità della politica e delle istituzioni. Peccato che Riccardi non se la sia presa con la politica ma "con questa politica" e questa politica era quella dei giochini, dei veti, delle dignità offese, … MA vergognatevi.

E il bello è che "teatrino della politica" è un termine che hanno inventato proprio loro.

 

Info su Claudio Cereda

nato a Villasanta (MB)il 8/10/1946 | Monza ITIS Hensemberger luglio 1965 diploma perito elettrotecnico | Milano - Università Studi luglio 1970 laurea in fisica | Sesto San Giovanni ITIS 1971 primo incarico di insegnamento | 1974/1976 Quotidiano dei Lavoratori | Roma - Ordine dei Giornalisti ottobre 1976 esame giornalista professionista | 1977-1987 docente matematica e fisica nei licei | 1982-1992 lavoro nel terziario avanzato (informatica per la P.A.) | 1992-2008 docente di matematica e fisica nei licei (classico e poi scientifico PNI) | Milano - USR 2004-2007 concorso a Dirigente Scolastico | Dal 2008 Dirigente Scolastico ITIS Hensemberger Monza | Dal 2011 Dirigente Scolastico ITS S. Bandini Siena | Dal 1° settembre 2012 in pensione | Da allora si occupa di ambiente e sentieristica a Monticiano e ... continua a scrivere
Questa voce è stata pubblicata in Costume, Etica, Istituzioni e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*


+ 5 = dodice

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>