cuneo fiscale

Stasera il presidente di Confindustria Squinzi, nel dichiarare che, per loro, il blocco dell'aumento dell'IVA di un punto non è la priorità, come non era l'IMU sulla prima casa, ha detto che gli oneri indiretti sul costo del lavoro sono arrivati ad un punto intollerabile: per mettere 1'300 € in busta paga l'azienda ne spende altri 2'200 in oneri riflessi (fiscali e previdenziali). Non ha specificato se quei 1'300 euro siano netti o lordi e spero che l'ipotesi corretta sia la prima.

Quando alla fine degli anni 80 lavoravo nel privato (software e servizi) nel fissare il costo dei software ad hoc calcolavamo che il costo per l'azienda di un'ora dipendente era doppio dello stipendio (ma mettevamo in conto anche l'edificio e le macchine). Siamo passati da (1 a 1) a (1 a  2) nel giro di 25 anni.

Mi sembra una situazione insostenibile e se non si mandano rapidamente segnali di inversione di tendenza mi aspetto, prima o poi una rivoluzione (o restaurazione) liberale (o liberista) di quelle dure, di quelle che mettono in discussione in maniera pesante lo stato sociale. Tutto ciò prescindendo dai rapporti di forza su scala mondiale tra paesi sviluppati e paesi emergenti, che sono ulteriore problema.

 

Info su Claudio Cereda

nato a Villasanta (MB)il 8/10/1946 | Monza ITIS Hensemberger luglio 1965 diploma perito elettrotecnico | Milano - Università Studi luglio 1970 laurea in fisica | Sesto San Giovanni ITIS 1971 primo incarico di insegnamento | 1974/1976 Quotidiano dei Lavoratori | Roma - Ordine dei Giornalisti ottobre 1976 esame giornalista professionista | 1977-1987 docente matematica e fisica nei licei | 1982-1992 lavoro nel terziario avanzato (informatica per la P.A.) | 1992-2008 docente di matematica e fisica nei licei (classico e poi scientifico PNI) | Milano - USR 2004-2007 concorso a Dirigente Scolastico | Dal 2008 Dirigente Scolastico ITIS Hensemberger Monza | Dal 2011 Dirigente Scolastico ITS S. Bandini Siena | Dal 1° settembre 2012 in pensione
Questa voce è stata pubblicata in Economia e sindacato e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*


− due = 6

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>