Tecnologia e Concordia

Nella immagine qui sopra le 5 fasi del raddrizzamento-rigalleggiamento della Costa-Concordia (fonte ANSA).

C'è attesa in tutto il mondo per l'esperimento che viene tentato domani mattina presto all'isola del Giglio. Auguri a chi ci ha investito e a chi ci ha lavorato. Sperando che vada tutto bene (che la struttura non ceda, che la fuoriuscita di liquido sia contenuta) c'è da sperare che si risolva al più presto il problema del porto di destinazione (Piombino, Civitavecchia, Genova, Palermo, la Turchia).

Con la rella che c'è ci puntano in tanti e c'è da sperare che la scelta avvenga con criteri di economicità e di sicurezza. Lo scherzo di Schettino è già costato tanto e non è il caso che la scelta avvenga con criteri diversi da quelli economici appena temperati da esigenze di natura sociale. Si eviti per esempio di insistere su Piombino se Piombino non va bene dimensionalmente  o non ha prospettive.

Intanto le navi continuano a passare nel Canal Grande a Venezia. Sarà anche il bel paese ma ci si chiede se gli Italiani se lo meritino.

 

Info su Claudio Cereda

nato a Villasanta (MB)il 8/10/1946 | Monza ITIS Hensemberger luglio 1965 diploma perito elettrotecnico | Milano - Università Studi luglio 1970 laurea in fisica | Sesto San Giovanni ITIS 1971 primo incarico di insegnamento | 1974/1976 Quotidiano dei Lavoratori | Roma - Ordine dei Giornalisti ottobre 1976 esame giornalista professionista | 1977-1987 docente matematica e fisica nei licei | 1982-1992 lavoro nel terziario avanzato (informatica per la P.A.) | 1992-2008 docente di matematica e fisica nei licei (classico e poi scientifico PNI) | Milano - USR 2004-2007 concorso a Dirigente Scolastico | Dal 2008 Dirigente Scolastico ITIS Hensemberger Monza | Dal 2011 Dirigente Scolastico ITS S. Bandini Siena | Dal 1° settembre 2012 in pensione | Da allora si occupa di ambiente e sentieristica a Monticiano e ... continua a scrivere
Questa voce è stata pubblicata in Costume, Economia e sindacato, Scienza e Tecnologia e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*


× 6 = dodice

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>