inizia la meccanica – velocità

Per la delizia di quelli che non amano i diagrammi, un po' di trucchi per comprendere ed applicare concetti che hanno a che fare con l'analisi del movimento.

In figura il ragionamento che consente di passare dal concetto di velocità media a quello di velocità istantanea (il cosiddetto metodo della tangente il cui opposto è il metodo dell'area). In matematica si chiamano derivata ed integrale, ma qui ne recuperiamo l'origine pratica.

Lo sapevate che "meccanica" viene dal "deus ex machina" del teatro greco e che meccanismo e macchina ci rinviano all'idea di qualcosa che "inganna la natura"?

Questa è la pagina del corso con le note di aggiornamento e questo è il file con cui inizia lo studio della meccanica

Anche questa volta il link pubblicato originariamente mandava a un file sbagliato – me ne scuso- nel frattempo ho aggiunto due problemi nuovi (e belli)

 

COMMENTI

Info su Claudio Cereda

nato a Villasanta (MB)il 8/10/1946 | Monza ITIS Hensemberger luglio 1965 diploma perito elettrotecnico | Milano - Università Studi luglio 1970 laurea in fisica | Sesto San Giovanni ITIS 1971 primo incarico di insegnamento | 1974/1976 Quotidiano dei Lavoratori | Roma - Ordine dei Giornalisti ottobre 1976 esame giornalista professionista | 1977-1987 docente matematica e fisica nei licei | 1982-1992 lavoro nel terziario avanzato (informatica per la P.A.) | 1992-2008 docente di matematica e fisica nei licei (classico e poi scientifico PNI) | Milano - USR 2004-2007 concorso a Dirigente Scolastico | Dal 2008 Dirigente Scolastico ITIS Hensemberger Monza | Dal 2011 Dirigente Scolastico ITS S. Bandini Siena | Dal 1° settembre 2012 in pensione
Questa voce è stata pubblicata in Scienza e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*


× 1 = sei

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>