la pezza che allarga il buco

Vi ricordate quando Crozza prendeva bonariamente in giro Tavecchio con la battuta "e sulle suore che portano sfiga non diciamo niente?"; ci ha pensato il presidente della Lega Nazionale Dilettanti (che ha preso il posto di Tavecchio) ad esprimere il tipico machismo da spogliatoi.

Rprendo dal verbale del Consiglio di Dipartimento Calcio Femminile del 5 marzo scorso l'intervento di Felice Belloli presidente della Lega Nazionale Dilettanti: "se il calcio femminile vuole vivere e crescere deve fare affidamento sulle proprie forze senza lamentarsi troppo e senza sperare in aiuti dall'alto. Si apre un breve ma acceso dibattito, chiuso poi da Belloli che afferma -basta non si può sempre parlare di soldi da dare a queste quattro lesbiche-. I lavori proseguono".

Il verbale è agli atti della procura federale e a questo punto, dimenticando che un verbale fa fede sino a querela di falso, dice Belloli  "Bisogna dimostrare che ho detto certe parole. Ora lo dimostrino. Avrei detto queste cose? Avrei, appunto… Ora dimostrino che ho detto così… Dicano pure quello che vogliono … Chiedono le mie dimissioni. Non so chi può chiedere le mie dimissioni. Io, in ogni caso, non ho mire politiche. So cosa devo fare".

Di fronte a tanta cultura resta solo da chiedersi cosa sarà stato detto durante il breve ma acceso dibattito. Ogni volta che avvengono violenze negli stadi inizia il piagnisteo sul da farsi ma io mi chiedo: avete provato ad analizzare il linguaggio che usano i telecronisti? Demolire, squassare, fucilata, … E il tono, e le urla, e l'enfasi, …

Il modello dominante è quello del calciatore e la velina e dunque una eventuale calciatrice non può che essere una deviata, una lesbica.

 

Info su Claudio Cereda

nato a Villasanta (MB)il 8/10/1946 | Monza ITIS Hensemberger luglio 1965 diploma perito elettrotecnico | Milano - Università Studi luglio 1970 laurea in fisica | Sesto San Giovanni ITIS 1971 primo incarico di insegnamento | 1974/1976 Quotidiano dei Lavoratori | Roma - Ordine dei Giornalisti ottobre 1976 esame giornalista professionista | 1977-1987 docente matematica e fisica nei licei | 1982-1992 lavoro nel terziario avanzato (informatica per la P.A.) | 1992-2008 docente di matematica e fisica nei licei (classico e poi scientifico PNI) | Milano - USR 2004-2007 concorso a Dirigente Scolastico | Dal 2008 Dirigente Scolastico ITIS Hensemberger Monza | Dal 2011 Dirigente Scolastico ITS S. Bandini Siena | Dal 1° settembre 2012 in pensione | Da allora si occupa di ambiente e sentieristica a Monticiano e ... continua a scrivere
Questa voce è stata pubblicata in Costume e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*


7 − = cinque

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>