Il nonno Pietro rosso antico

Mattinata passata a cucire e riparare vecchie cinture di cuoio con il nuovo set di aghi di varie misure e spolette di cotone grosso acquistati recentemente dai cinesi. Un nuovo tipo di lavoro manuale che fa bene allo spirito.
Mentre cucivo mi sono fatto una full immersion di Rai Storia: prima la campagna in Britannia del Nord dell'Imperatore Settimio Severo, poi identificazione della tomba e dello scheletro della sorella minore di Cleopatra Arsinoe.

Ma la cosa più bella e che mi ha fatto pensare con nostalgia è stata una intervista di Enzo Biagi a Pietro Nenni dedicata ai suoi rapporti con la moglie e le figlie oltre che a una sorta di testamento spirituale rivolto ai giovani

Nenni è stato un grande uomo, semplice, ricco di umanità e con una storia personale che nessun altro leader politico del dopoguerra poteva vantare: le agitazioni repubblicane prima della Prima guerra mondiale insieme a Mussolini, l'esilio in Francia e la riorganizzazione del partito socialista durante il fascismo, il frontismo e poi l'approdo alla ricerca di una autonomia socialista, la ricerca della "stanza dei bottoni" per tentare di cambiare l'Italia da vicepresidente del consiglio nei primi governi di centro-sinistra terminata con la scoperta che la stanza dei bottoni non esiste e comunque non sta a palazzo Chigi.

Una voce roca e inconfondibile che negli anni 50 incantava le folle ai comizi, le rughe che alla fine della vita facevano somigliare il suo viso a quello di una tartaruga, come accadde anche a La Malfa. .

Nei primi anni 60 parafrasando un famoso aperitivo per l'uomo moderno si diceva "Pietro Nenni, il Rosso Antico"

COMMENTI

Info su Claudio Cereda

nato a Villasanta (MB)il 8/10/1946 | Monza ITIS Hensemberger luglio 1965 diploma perito elettrotecnico | Milano - Università Studi luglio 1970 laurea in fisica | Sesto San Giovanni ITIS 1971 primo incarico di insegnamento | 1974/1976 Quotidiano dei Lavoratori | Roma - Ordine dei Giornalisti ottobre 1976 esame giornalista professionista | 1977-1987 docente matematica e fisica nei licei | 1982-1992 lavoro nel terziario avanzato (informatica per la P.A.) | 1992-2008 docente di matematica e fisica nei licei (classico e poi scientifico PNI) | Milano - USR 2004-2007 concorso a Dirigente Scolastico | Dal 2008 Dirigente Scolastico ITIS Hensemberger Monza | Dal 2011 Dirigente Scolastico ITS S. Bandini Siena | Dal 1° settembre 2012 in pensione
Questa voce è stata pubblicata in Costume, Storia e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*


sei × = 36

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>