Unioni civili – ciò che mi preoccupa

Della evoluzione della vicenda non mi preoccupa alcun aspetto di merito perché:

1) la questione delle adozioni merita altri livelli di approfondimento e trovavo dunque sbagliato e unilaterale affrontarne solo un pezzo

2) la questione della fedeltà andrà risolta togliendola dai piedi per tutti, come per altro fa già la magistratura quando deve decidere nel merito.

Mi preoccupano invece problemi di natura istituzionale e di etica politica:

1) la scelta di porre la fiducia su un argomento del genere

2) la scelta di rimangiarsi, da parte di Renzi e del PD, quanto più volte affermato circa il carattere parlamentare di questa legge.

In ambito istituzionale esistono le questioni di principio e su quelle non si transige. Attenzione a tirare troppo la corda, perché poi la corda si spezza e nessun pragmatico e riformista pensa che contano solo i risultati, mentre le forme istituzionali sono dei contenitori che possiamo tirare in ogni modo.

 

COMMENTI

Info su Claudio Cereda

nato a Villasanta (MB)il 8/10/1946 | Monza ITIS Hensemberger luglio 1965 diploma perito elettrotecnico | Milano - Università Studi luglio 1970 laurea in fisica | Sesto San Giovanni ITIS 1971 primo incarico di insegnamento | 1974/1976 Quotidiano dei Lavoratori | Roma - Ordine dei Giornalisti ottobre 1976 esame giornalista professionista | 1977-1987 docente matematica e fisica nei licei | 1982-1992 lavoro nel terziario avanzato (informatica per la P.A.) | 1992-2008 docente di matematica e fisica nei licei (classico e poi scientifico PNI) | Milano - USR 2004-2007 concorso a Dirigente Scolastico | Dal 2008 Dirigente Scolastico ITIS Hensemberger Monza | Dal 2011 Dirigente Scolastico ITS S. Bandini Siena | Dal 1° settembre 2012 in pensione
Questa voce è stata pubblicata in Etica, Istituzioni e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*


+ 3 = otto

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>