è il mercato, bellezza!

A sorpresa l'OPA di acquisto per il controllo del Corriere della Sera promossa da Urbano Cairo è andata in porto; ha preso quasi il 49% contro il quasi 38% dei detentori del pacchetto di controllo. Non se lo aspettava nessuno; all'ultimo momento un po' di fondi si sono spostati e così il Corrierone cambia padrone.

Il nuovo piano industriale (rilancio dei settimanali, sinergia con la 7, vendita in edicola a prezzo ridotto, conquista di nuove aree regionali di mercato) avrebbero convinto. Cairo aveva meno del 5% e ce l'ha fatta.

Alcuni dei suoi settimanali (Cairo communication) li vedete nella foto e li trovate nelle sale d'attesa del dentista. Sono allucinanti ma costano un euro e qualcuno 80 centesimi: pagine e pagine di nulla con tante foto e titolazione del nulla.

Il Coriere della Sera trasformato in una versione colta di "Diva e donna" mi fa una certa impressione, ma me la fa anche l'idea che il caravanserraglio dei talk-show che hanno reso stucchevole la gestionegiornalistica della 7 si trasferisca nel principale quotidiano italiano. Da Corriere della Sera a Corriere della Ser(v)a? Che Dio ce la mandi buona.

 

COMMENTI

Info su Claudio Cereda

nato a Villasanta (MB)il 8/10/1946 | Monza ITIS Hensemberger luglio 1965 diploma perito elettrotecnico | Milano - Università Studi luglio 1970 laurea in fisica | Sesto San Giovanni ITIS 1971 primo incarico di insegnamento | 1974/1976 Quotidiano dei Lavoratori | Roma - Ordine dei Giornalisti ottobre 1976 esame giornalista professionista | 1977-1987 docente matematica e fisica nei licei | 1982-1992 lavoro nel terziario avanzato (informatica per la P.A.) | 1992-2008 docente di matematica e fisica nei licei (classico e poi scientifico PNI) | Milano - USR 2004-2007 concorso a Dirigente Scolastico | Dal 2008 Dirigente Scolastico ITIS Hensemberger Monza | Dal 2011 Dirigente Scolastico ITS S. Bandini Siena | Dal 1° settembre 2012 in pensione
Questa voce è stata pubblicata in Economia e sindacato, Giornalismo e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*


− 5 = due

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>