certo che … adesso

certo che adesso che Renzi non ci costringe più a correre stiamo tutti benissimo; per questo ho pensato di buttare giù qualche pensiero che faccia da promemoria:

  • si fanno le riforme con calma
  • si ristruttura la sinistra con calma
  • disse Massimo D'Alema nel luglio 2016: "basta battere il sì e, se Renzi si dimette, faremo in 6 mesi una vera riforma che abbatta il numero dei parlamentari, restringa la fiducia ad una sola camera, elimini il ternino tra Camera e Senato", poi è andato oltre e si è dato da fare per scindere il PD; ce l'ha fatta, a suo modo, e adesso anche i socialisti europei gli dicono fuori dalle balle; intanto aspettiamo che vengano al pettine, qui in Toscana i dilemmi rossiani sulla rivoluzione socialista
  • vengono fuori i redditi dei ministri e si scopre che quella con il reddito massimo è Valeria Fedeli perché l'anno scorso era vicepresidente del Senato; tutto bene nella nostra democrazia parlamentare; il vicepresidente del Senato guadagna molto di più dei ministri e anche del Presidente del Consiglio, ma molto meno dei dirigenti della Rai
  • sento dalle statistiche che in Italia noi con un reddito lordo superiore ai 50 mila euro siamo solo il 5%. Guardo la mia Kalos 1200 del 2007 a GPL e mi dico che ci deve essere in giro qualcuno che non la racconta tutta
  • non faccio dichiarazioni su babbo Tiziano o sul riccioluto Lotti, ma resto angosciato a vedere che c'è in giro un sacco di gente che fa i milioni con intermediazioni, telefonate, relazioni; accusati e accusatori mi paiono appartenere a un mondo brutto e la mia adesione ad una economia liberista cresce. Guardando a come non funzionava l'appalto delle pulizie (su scala regionale) nella mia ultima scuola di servizio mi chiedo come non funzionerà quello nazionale; appalti, subappalti, subsubappalti, … Possibile che persino una cosa sensata come Consip debba subito riempirsi di lazzaroni
  • dall'aria che tira la legge elettorale la faranno, venga come viene, 5 minuti prima di sciogliere le Camere, con calma, senza fretta e soprattutto senza decidere nulla; così nella prossima legislatura saremo d'accapo ma senza un uomo solo al comando
  • la Presidente della Camera Laura Boldrini lascia Sinistra Italiana e si iscrive a Sinistra per Pisapia
  • Renzi dichiara che se suo padre è colpevole è bene che paghi doppio mentre a me sarebbe piaciuto sentire, "per quello che ne so, mio padre è un galantuomo e non traffica nel sottobosco delle commesse pubbliche"
  • devo ammettere a malincuore che ci sono più difensori dello stato di diritto e delle garanzie per gli indagati nel fronte liberale del centro destra che nella sinistra
  • cosa ci manca? Non ci manca nulla abbiamo persino l'ennesimo referendum contro il job act made in CGIL e se non ce l'abbiamo anche contro la buona scuola è solo perché Civati sul piano organizzativo lascia un po' a desiderare
  • le audizioni parlamentari sono terminate e tra qualche giorno il governo emanerà in forma definitiva i Decreti Legislativi previsti dalla legge 107 (Buona Scuola). Grande scandalo, per tre giorni, due mesi fa quando il governo Gentiloni li emanò a pochi giorni dalla scadenza della delega. Tra qualche giorno grande scandalo, sempre per tre giorni
  • anche qui, dalle mie parti, si continua con il solito tran tran; vietato alzare troppo la testa, c'è il rischio di vedere troppo lontano, … che poi ti vengono le vertigini

COMMENTI

Info su Claudio Cereda

nato a Villasanta (MB)il 8/10/1946 | Monza ITIS Hensemberger luglio 1965 diploma perito elettrotecnico | Milano - Università Studi luglio 1970 laurea in fisica | Sesto San Giovanni ITIS 1971 primo incarico di insegnamento | 1974/1976 Quotidiano dei Lavoratori | Roma - Ordine dei Giornalisti ottobre 1976 esame giornalista professionista | 1977-1987 docente matematica e fisica nei licei | 1982-1992 lavoro nel terziario avanzato (informatica per la P.A.) | 1992-2008 docente di matematica e fisica nei licei (classico e poi scientifico PNI) | Milano - USR 2004-2007 concorso a Dirigente Scolastico | Dal 2008 Dirigente Scolastico ITIS Hensemberger Monza | Dal 2011 Dirigente Scolastico ITS S. Bandini Siena | Dal 1° settembre 2012 in pensione
Questa voce è stata pubblicata in Corsivi e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*


due × 3 =

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>