a chi è bene lasciare l’ultima parola

Spegnere il respiratore? Bloccare l'alimentazione e la idratazione? Qual è il ruolo della scienza medica?

Ne abbiamo discusso tante volte. La scienza medica ha il diritto di dire se è ora di porre fine all'accanimento terapeutico. Secondo me ha non solo mil diritto, ha anche il dovere di spiegare e di motivare. Non ha invece il diritto, nè lei, nè la magistratura di ordinare lo spegnimento delle macchine.

La scienza può consigliare, lo stato può prendere atto ma nessuno dei duer può ordinare. Nel caso di un infante privo di coscienza la decisione spetta alla famiglia, con una precisazione complementare. Di fronte al verdetto della scienza la famiglia non può richiedere allo stato di farsi carico del costo sociale di tale decisione.

Dunque si lasci che altri ospedali di altri paesi decidano di farsene carico in nome di una diversa opinione in campo bioetico. Non aggiungo altro perché la situazione è semplice.

COMMENTI

Info su Claudio Cereda

nato a Villasanta (MB)il 8/10/1946 | Monza ITIS Hensemberger luglio 1965 diploma perito elettrotecnico | Milano - Università Studi luglio 1970 laurea in fisica | Sesto San Giovanni ITIS 1971 primo incarico di insegnamento | 1974/1976 Quotidiano dei Lavoratori | Roma - Ordine dei Giornalisti ottobre 1976 esame giornalista professionista | 1977-1987 docente matematica e fisica nei licei | 1982-1992 lavoro nel terziario avanzato (informatica per la P.A.) | 1992-2008 docente di matematica e fisica nei licei (classico e poi scientifico PNI) | Milano - USR 2004-2007 concorso a Dirigente Scolastico | Dal 2008 Dirigente Scolastico ITIS Hensemberger Monza | Dal 2011 Dirigente Scolastico ITS S. Bandini Siena | Dal 1° settembre 2012 in pensione
Questa voce è stata pubblicata in Corsivi, Costume, Cultura, Etica e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*


2 − due =

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>