Il grande gioco – di Giovanni Cominelli

Al momento in cui scrivo… Mai è stata così opportuna la premessa! Perché l’itinerario della formazione del governo è tuttora pieno di salite, di curve cieche, di buche e di sassi. Tuttavia, poiché si tratta di una strada a senso unico, più Di Maio e Salvini avanzano più sarà difficile fare inversioni a U.

Continua a leggere

COMMENTI

Pubblicato in Cultura, Istituzioni, Politica interna | Contrassegnato , , , , , | Lascia un commento

Ricky Feynman avrebbe 100 anni – di Roberto Ceriani

"Grande suonatore di bongo. Seduttore a tempo pieno. Premio Nobel per la Fisica": nel 1988 uno scienziato italiano tuo amico ti dava l’ultimo saluto con questo necrologio; questa piccola dichiarazione d’amore mi fece ingelosire. Oggi sarebbe il tuo centesimo compleanno. Auguri Prof. Richard Feynman!

Nel 1969, studente di Fisica appena uscito dall’ITIS, non ero capace di chiedere “a cup of tea” in un bar di Londra, ma i tuoi libri erano chiarissimi anche in inglese! Quegli impagabili disegni dei campi elettromagnetici sembravano uscire dalla carta per mostrare in 3D quello che passava dalla tua fertile mente alla mia giovane immaginazione spaziale.

Continua a leggere

COMMENTI

Pubblicato in Cultura, Scienza, Scuola | Contrassegnato , , , , | Lascia un commento

nuovo

Uso questo aggettivo in senso strettamente etimologico nel senso di una cosa che non c'è mai stata.

Non si sa ancora se la cosa si farà, ma nella storia della Repubblica italiana si tratta di una alleanza inedita che mette insieme le due forze che hanno rappresentato il rinnovamento agli occhi della maggioranza assoluta degli elettori italiani.

Molte cose dividono la Lega e i 5 stelle: elementi di programnma economico-sociale, orientamenti di politica estera; genesi dei due movimenti; distribuzione geografica dei consensi; composizione sociale degli elettorati; tematiche dei diritti civili; visione dello stato sociale.

Continua a leggere

COMMENTI

Pubblicato in Cultura, Istituzioni, Politica interna | Contrassegnato , , , | Lascia un commento

le regole democratiche

Nei sistemi democratici, e il nostro lo è, quando il risultato delle urne disegna la mancanza di maggioranze dotate del requisito minimo in un sistema parlamentare, quello del 50,1 % degli eletti, si cercano altre strade sotto la guida costituzionalmente ferma del Presidente della Repubblica. Il suo compito è quello di fissare i tempi, creare le occasioni di incontro e pretendere che chi si candida a governare dimostri, con ragionevole credibilità, di potercela fare.

Se il tentativo fallisce, normalmente si perseguono altre strade (governo dei tecnici, governo del Presidente, governo presieduto da uno dei Presidenti del Parlamento), ma tutte queste strade in questi anni sono già state percorse o hanno perso appeal di fronte ai nuovi protagoniisti della scena politica (i 5 stelle e la Lega), o entrambe le cose.

Continua a leggere

COMMENTI

Pubblicato in Cultura, Istituzioni, Politica interna | Contrassegnato , , , , , , , | Lascia un commento

La globalizzazione, i partiti, la politica nuova che non c’è – di Giovanni Cominelli

Il quadrilatero che descrive il sistema partitico italiano non assomiglia certo a quello costruito tra Lombardia e Veneto dall’Impero austriaco dal 1815 al 1866. Solo la fortezza della Lega Nord resiste all’usura del tempo.

Posta la prima pietra a Bergamo davanti ad un notaio il 22 novembre 1989 e battezzata Movimento Lega Nord il 4 dicembre dello stesso anno, ha subito ristrutturazioni e metamorfosi, ma si è allargata e ha rafforzato gli spalti. Lo stesso non si può dire delle altre tre. Non del M5S, nonostante le apparenze: il suo elettorato e il suo gruppo dirigente sono stati tenuti insieme, fino ad ora, dall’orizzonte metapolitico del rinnovamento etico radicale della società e dai fumi inebrianti della democrazia diretta. Ricaduti all’interno della politica terrestre, si sono scoperti divisi dal vertice alla base da una linea di faglia non occasionale. Quanto a Forza Italia, è sempre appesa alle capacità manovriere e al fiuto “commerciale” dell’anziano leader; ma la corda del consenso elettorale si sta assottigliando.

Continua a leggere

COMMENTI

Pubblicato in Cultura, Istituzioni, Politica interna | Contrassegnato , , , , | Lascia un commento