1968 e oltre

se ti è piaciuto metti un like

In questa pagina trovano spazio gli articoli e i documenti relativi alla storia del 68 e alla riflessione su quello che accadde poi.

Gli articoli vengono presentati in ordine alfabetico per autore con una breve sintesi e la data di pubblicazione.


AA. VV. : La prima occupazione a Scienze (28 febbraio 1968): documento di inquadramento-bilancio e mozione di occupazione- Milano 1968: la prima occupazione di Scienze – 12/6/2018

AA. VV. : La gestione della prima occupazione a Scienze (marzo 1968) con i testi delle diverse mozioni approvate in assemblea generale4 e qualche ricordo finale – Milano 1968: la gestione della prima occupazione di Scienze – 13/6/2018

AA. VV. : Il regolamento sul funzionamento della assemblea steso quasi subito per rispondere ad una precisa richiesta delle Autorità Accademiche – Milano 1968: regolamento della Assemblea di Scienze – 15/06/2018

AA. VV. : Regolamento di affissione dei manifesti – Milano 1968: regolamento per le affissioni a Scienze – 15/06/2018

AA. VV. : Il documento di riflessione sul secondo anno di Movimento a Scienze con tutte le problematiche del rapporto con l'esterno, con il movimento cittadino, del rapporto tra gruppi rivoluzionari e organismi del movimento – Milano 1968: l’ideologia prende il sopravvento (estate 1969) – 16/06/2018

Lorenzo Baldi racconta i suoi anni in Avanguardia Operaia, l'arrivo al Quotidiano dei Lavoratori e l'incidente che portò ad una richiesta di licenziamento seguita dalle dimissioni di 22 tra redattori e cololaboratori fissi: – da Avanguardia Operaia al Quotidiano dei Lavoratori – 21/06/2020

Lorenzo Baldi racconta la sua esperienza di redattore al Manifesto e la progressiva presa di coscienza che "la nuova sinistra" era finita che lo portò a tornarsene a Saronno – toccata e fuga al Manifesto – 22/06/2020

Claudio Cereda Una rilettura cinquant'anni dopo – rileggendo Lettera ad una professoressa – 13/5/2018

Claudio Cereda fare i conti sia con il marxismo (che è stato falsificato dalla storia) sia con il leninismo (che ha cercato di accelerare le tappe della storia) producendo una sequella di sistemi dispotici – qualche insegnamento da Popper e dalla filosofia della scienza – le ragioni del flop  – 04/07/2020

Lino Di Martino racconta la sua politicizzazione iniziale allo Zucchi e poi nellka sezione dello PSIUP di Monza, la lotta della Candy e poi l'adesione ad Avanguardia Operaia e il rapporto con Massimo Gorla sino alla scelta di andarsene in Inghilterra a fare il matematico – Dallo PSIUP ad AO piccola storia personale di Lino Di Martino – 06/06/2020

Giovanni Cominelli tra analisi del populismo e discussione sui compiti della sinistra riprende Romano Màdera e la "coscienza enorme" di Marx – la “coscienza enorme” (Marx)asciugare le lacrime degli ultimi, ma battersi per lo sviluppo – 1-2 agosto 2020

Daniele Marini: interviene sulla discussione innescata su "Il marxismo ha fatto flop" e svolge una serie di puntualizzazioni sulla indipendenza relativa tra capitalismo e mercato. la variabile mercato e il capitalismo – 03/07/2020

Alvaro Ricotti ripercorre il suo percorso politico culturale tra scelte di tipo professionale e approfondimenti sui fondamenti della scienza ed i classici del neopositivismo – uno scambio di opinioni con Claudio Cereda – Una evoluzione – 23/06/2020

Alvaro Ricotti insiste da tempo perché, anche se abbiamo cambiato opinione, si faccia una onesta analisi delle cose in cui abbiamo creduto, dal marxismo al leninismo – Il marxismo ha fatto flop – 30/06/2020

Alvaro Ricotti – nel novembre del 1968 l'ITIS MOlinari venne occupato e uno degli organizzatori ci racconta perché si pensò di occupare, come avvenne la organizzazione, cosa si faceva in occupazione, i gruppi di studio, quelli che restavano a dormire – 1968 la prima occupazione del Molinari – 07/07/2020

Vittorio Sforza (Lupo) Una riflessione sui temi della lotta alla selezione – ’68 – La selezione meritocratica  – 16/5/2018

Vittorio Sforza (Lupo) Ricordi e ricostruzione – ’68 – L’inizio del movimento di Chimica – 17/5/2018

Augusto Vegezzi – una riflessione ampia sul 68 visto in tutte le sue sfaccettature (sociali, culturali, psicoanalitiche, comportamentali) scritta da uno della generazione precedente – Il ’68 un anno che ne durò solo dieci – 13/07/2020

se ti è piaciuto metti un like

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*


uno + = 8

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>