Sitemap

image_pdfimage_print

menù principale

contiene il link alle diverse pagine del sito il cui contenuto viene descritto qui sotto – alcune pagine hanno anche delle sottopagine che compaiono in un menu a tendina quando ci si posiziona sopra. Il menù principale è sempre visibile e navigabile quando ci si trova in una pagina o in un articolo.

colonna di destra

nella parte superiore

sono linkati in ordine di data decrescente tutti gli ultimi articoli pubblicati. In questo momento su Pensieri in libertà sono presenti, partendo dal 2012 circa 1700 articoli oltre a numerosi altri documenti in formato pdf

nella parte inferiore

sono linkati in ordine di data decrescente tutti gli ultimi commenti pubblicati con autore e articolo cui si riferiscono

parte centrale della home page

ultimi 5 articoli pubblicati in ordine decrescente

sotto la prima parte dell’articolo (solitamente i primi 2 o 3 paragrafi) sono visibili autore, categorie, tag ed eventuali commenti oltre che il tasto per espandere l’intero articolo. Quando si apre completamente un articolo, dopo di esso si trova una breve scheda biografica dell’autore con la possibilità di accedere a tutti gli articoli da lui pubblicati.

Sotto la scheda compaiono i commenti inseriti per quell’articolo e la possibilità di inserire un proprio commento. Per poterlo fare occorre identificarsi. Solo la prima volta che si commenta il commento viene messo in attesa di moderazione in maniera che si eviti la pubblicazione di spam.

parte inferiore della home page

La parte inferiore della home page è divisa in 4 sezioni a colonne

ricerca tra i post

Si digita una frase o un insieme di parole e il database restituisce gli articoli che rispondono alla richiesta

categorie

Le categorie sono dei macro-argomenti che possono essere associati ad un articolo all’atto della sua pubblicazione. Attualmente le categorie definite sono una trentina. In questa colonna si vedono tutte le categorie con la indicazione del numero di articoli che rinviano a quella categoria. Basta cliccare su una categoria e il sito fornisce immediatamente, in ordine di data decrescente, tutti gli articoli di quella categoria.

post nell’ambito del mese

Compare il calendario mensile del mese in corso, ma sotto il calendario una apposita freccia consente di navigare tra i diversi mesi. Nei diversi giorni del mese sono evidenziati i giorni nei quali è stato pubblicato almeno un articolo e basta cliccare sul numero del mese per accedere ad essi.

le persone e gli argomenti

Ad ogni articolo sono associati uno o più TAG (etichette) e in questa sezione compare un diagramma a nuvola in cui sono scritti più in grande i tag con maggiore frequenza. Basta cliccare su un tag per aprire tutti gli articoli che rimandano ad esso. Attualmente i TAG inseriti sono 1200.

le pagine del sito e il menù principale

come detto sono raggruppate e raggiungibili dal menù principale e in alcuni caso posizionandosi sulla relativa etichetta è possibile che si apra anche un menù a tendina che rimanda alle relative sottopagine. Il menù principale è sempre visibile sia che si stia visuliazzando una pagina o un articolo

Home

Dovunque ci si trovi rimanda alla home page

1968 e oltre

Si tratta di una pagina contenente articoli di diversi autori che raccontano fasiu particolari o momenti di lotta relativi al movimento del 68 e degli anni successivi

Autobiografia

La pagina principale contiene l’autobiografia di Claudio Cereda scritta tra il 2016 e il 2020 e che si compone di 26 capitoli che ripercorrono i momenti salienti di una vita. I capitoli  sono tutti corredati da numerose fotografie e sono tra loro indipendenti. Non è pertanto indispensabile leggerla in maniera cronologica ma si può scegliere un approccio di tipo diacronico per temi

I nostri morti

La mia generazione ha iniziato a morire e questa pagina contiene la rievocazione , fatta da autori diversi, di quelli che se ne sono andati tra membri della redazioner del QdL, esponenti del Movimento di Scienze e Dirigenti di Avanguardia Operaia: Giorgio Calzamiglia, Severino Cesari, Ida Farè, Emilio Genovesi, Attilio Mangano, Gabriele Malpezzi, Raoul Martini, Guido Paracchini (Pepè), Carlo Parietti, Michele Randazzo

Io

E’ una breve pagina di tipo biografico sull’animatore di Pensieri in Libertà Claudio Cereda

Racconti

Sono presenti una ventina di racconti la cui lettura può accompagnare quella della autobiografia perché su alcune questioni come ad esempio l’origine della mia famiglia ne estendono la conoscenza. Alcuni racconti sono riferiti allo stile di vita, al rapporto con gli animali e alla passione del cucinare.

1976 discussioni nella sinistra rivoluzionaria

E’ la riproduzione di un lungo articolo pubblicato sul Quotidiano dei Lavoratori nell’estate del 1976 e che ha segnato la mia riflessione sulla fine della mia esperienza con la sinistra rivoluzionaria. Letto oggi ha essenzialmente un valore di tipo documentario.

Corso di Fisica

Il mio corso di Fisica generale rappresenta una sorta di testamento della mia vita di docente. E’ diviso in sette parti più una introduzione agli apparati matematematici necessari. Si tratta di un’opera di livello intermedio tra un livello liceale alto e un livello universitario.

Gli elementi originali sono: grande attenzione agli aspetti di natura fondazionale ed epistemologica, presenza costante degli elementi di storia della fisica basata sui documenti originali, sviluppo di problemi stvolti e orientati ad una miglio conoscenza delle leggi. Ogni singola parte è preceduta da una breve introduzione e lo stesso avviene per ogni singolo capitolo.

Nella pagina del corso oltre all’accesso all’intera opera, presentata in pdf e con una impaginazione che richiama le Lectures on Physics di Richard Feynman, c’è il link ad un articolo in cui un po’ di ex alunni, che spesso sono diventati dei fisici professionali, si confrontano intorno alla loro esperienza di studenti di liceo.

Aggiornamenti del corso di fisica

Non si tratta solo di una history cronologica dei diversi aggiornamenti, ma in cima alla pagina sono presenti i link ad una trentina di articoli scritti e pubblicati mentre producevoi il corso.

Tali articoli, come si evince dalla immagine qui a lato, inquadrano storicamente o metodologicamente taluni aspetti di grandi aree tematiche della fisica generale. Ciò che da sempre ha caratterizzato il mio rapporto con la scienza, e in particolare con la fisica, è stata la abitudine costante a farsi domande. Perchè le cose vanno così? Perché le descriviamo in questo modo? Potevamo seguire altre strade. Ne consiglio vivamente la lettura.

Costituzione

Nel 2016 io, ma anche altri collaboratoiri di Pensieri in Libertà, abbiamo partecipato con passione alla discussione intorno al progetto di riforma della Costituzione.

E’ stata una occasione per andarsi a riguardare la discussione tra i padri costituenti negli anni 46 e 47, per raccontare cosa pensasse realmente Piero Calamandrei, spesso citato a sproposito. Alcuni dei titoli della immagine qui a lato sono esplicativi del nostro spirito di innovatori con i piedi ben piantati nella storia della costituente.

Didattica

La pagina della didattica contiene una ampia parte di articoli dedicati all’insegnamento di parti fondazionali dell’insegnamento della matematica e che facevano parte del mio insegnamento di questa discipline.

Seguono poi alcuni articoli dedicati a come impostare l’insegnamento sia della matematica, sia della fisica affinchè tale insegnamento risulti piacevole e produttivo; la pagina si chiude con testimonianze di ex studenti dedicate alla loro esperienza di apprendimento e al loro rapporto con me in tempi in cui passavano 5 anni con me per 8 ore la setimana.

Compiti

Come si racconta nella introduzione ho iniziato a documentare con Word il mio percorso didattico nei primi anni 90 quando Windows era alla versione 3.1. Ogni compito in classe era costruito inventando le prove in base alla impostazione ed enfasi messa sui diversi argomenti e dopo ogni compito veniva prodotta la correzione scritta con evidenziazione e critica serrata degli errori più comuni.

Questi file venivano messi a disposizione degli studenti a inizio anno, pubblicandoli sul sito della scuola e, dopo ogni compito in classe, veniva trasmessa, via mail, agli studenti la correzione commentata del compito prima di procedere alla distribuzione in classe degli esiti. La pagina li contiene, distinti per argomenti e per materia in formato pdf.

Conferenze

Tra la fine degli anni 90 ho svolto un po’ di attività come conferenziere-divulgatore su questioni riguardanti la scienza e in particolare la fisica.

Ricordo ancora quelle svolte a ridosso dell’incidente di Chernobyl e, qualche anno dopo, quando si resero disponibili maggiori informazioni, o quelle impegnative dedicate alla esposizione del mondo delle particelle elementari con tutte le difficoltà a parlare di teorie avanzate della elettrodinamica quantistica e degli esperimenti inventati per confermare o smentire ipotesi suggestive partorite dalla mente dei fisici teorici.

All’inizio si usavano ancora i trasparenti e la lavagna luminosa per poi passare a Power Point e alla possibilità di presentare filati ed animazioni.

Escursionismo

Dopo essere andato in pensione e trovandomi a vivere in un posto incantevole da un punto di vista ambientale ho riconvertito la mia passione per l’alpinismo e l’escursionismo d’alta quota nelle attività di trekking ambientale tra boschi e fiumi.

Nel frattempo ho sviluppato un po’ di pratica cartografica sino ad arrivare alla realizzazione professionale della Rete Sentieri di Monticiano con circa 180 km di percorsi, ricogniti, bandierati e messi on line con un’ampia documentazione descrittiva e fotografica.

Il tutto sta ora sul sito prodotto dalla Federazione italiana escursionismo. Ma qui, oltre a tutti i link, trovate anche, ad una risoluzione abbastanza alta per usarla con tutti i dettagli sullo smartphone, la cartina professionale prodotta utilizzando QGIS e le banche dati messe a disposizione da Regione Toscana. Si tratta di un prodotto cartografico professionale e, come mia abitudine, viene messo a disposizione gratuitamente.

Monticiano in MTB

Con lo sviluppo del mondo delle E-Bike, decollato negli anni del Covid, si è resa opportuna la realizzazione di un gruppo di percorsi per MTB che affiancassero RSM. Così, con la consulenza di amici appassionati di quel mondo abbiamo prodotto una decina di percorsi che riguardano il territorio di Monticiano.

Nella pagina sono presenti i link a ciascuno dei 10 percorsi con una breve descrizioni e gli elementi che li classificano in ordine alla difficoltà (lunghezza, altimetria, catteristiche del fondo). Per ciascun percorso sono disponibili un articolo descrittivo con cartina ed evidenziazione di tutti i punti notevoli, un documento di sintesi in pdf e il link al percorso pubblicato su OutdoorActive.

Film

La pagina film si limita a spiegare il senso di queste recensioni su Pensieri in Libertà e i contenuti sono nelle sottopagine con recensioni di film che ritengo significativi. Come detto non sono nè un cinefilo nè un critico cinematografico e dunque qurgli articoli vanno considerati come inviti alla visione e lì troverete le emozioni che hanno suscitato in me su temi importanti quali il terrorismo, la Shoa, l’eutanasia, …

Antimilitarismo

Antifascismo e Fascismo

Bioetica

Costume

Kusturica

Scuola

Shoa Nazismo e Resistenza

Serie TV

Storia e cronaca

Terrorismo

Libri

Per i libri vale lo stesso discorso fatto per i film, ma li prediligo rispetto ai film. Leggo un po’ di tutto, saggistica, gialli di qualità, scienze dure perché ho ancora la passione di imparare e studiare anche se la concentrazione negli anni è diminuita. Ogni tanto mi prende la voglia di recensire quel che ho letto e così sono nate le sottopagine. Complessivamente trovate qui dentro un centinaio di recensioni.

Filosofia e Scienze Umane

Fisica

Mestieri della scienza

Romanzi e racconti

Storia

Varia umanità (autobiografie, esperienze di vita, viaggi)

Monticiano

Si tratta di una specie di pagina a futura memoria che si apre e si chiude in occasione delle elezioni comunali. Monticiano, dopo anni di predominio assoluto PCI, Pds, DS, PD da due tornate elettorali è governato da una coalizione civica che si è affermata perchè ad un certo punto è emersa nettamente la volontà di svoltare e di affermarer una linea politico amministrativa più locale e meno legata alle decisioni senesipartito-Montedeipaschi.

Non che tutti i problemi siano stati risolti e, per quanto riguarda ciò che mi interessa c’è scarsa attenzione alla cura del bene principale di questo territorio (le sue risorse naturali e ambientali). I diversi articoli presenti nella pagina ne fanno fede.

Scienza e tecnica

La pagina nasce dalla volontà di commentare i grandi mutamenti tecnologicoi da cui siamo investiti ed è nelle mani di alcuni collaboratori esperti nei settori dell’automotive, dell’energia e della intelligenza artificiale

Scuola

Con questa pagina si ritorna appieno alla mia vita passata, quella del docente e dele dirigente appassionato di politica scolastica.

Ci sono quasi un centinaio di articoli scritti nel primo decennio degli anni 2000 per commentare la prima fase del percorso della autonomia scolastica  con i provvedimenti dei ministroi della istruzione Berlinguer, Moratti e Gelmini.

Si tratta di articoli, dal titolo autoesplicativo che, chi si occupa di scuola, può leggere con piacere e che risultano spesso ancora freschi perché il pachiderma della istruzione si muove con estrema lentezza. A fine pagina trovate anche la realzione finale del mio percorso per diventare Dirigente Scolastico.

Viaggiare

Si tratta di una pagina dedicata ai diari di viaggio miei e di alcuni collaboratori: da Cuba al Vietnam, dal cammino di Santiago a capo Nord in moto. Da leggere per rilassarsi e incuriosirsi.

In conclusione

Il sito è molto ampio ma spero di avervi dato una chiave di lettura e qualche strumento per navigare senza perdersi.